Statistiche e Dati nel Settore Ascensoristico: Una Visione del 2022 al 2023

Il settore ascensoristico ha sempre giocato un ruolo cruciale nell'industria delle costruzioni e nell'ambito della mobilità verticale. Nel periodo dal 2022 al 2023, questo settore ha continuato a evolversi, affrontando sfide uniche e beneficiando delle nuove tecnologie emergenti. In questo articolo, esamineremo alcune delle statistiche e dei dati più significativi relativi al settore ascensoristico durante questo periodo.

I numeri del settore di Ascensori e Scale mobili nel 2022 (fonte ANIE AssoAscensori) indicano:

  • 2.197 milioni di euro di mercato interno
  • 2.665 milioni di euro di fatturato totale
  • 1.009 milioni di euro di esportazioni
  • 541 milioni di euro di importazioni
  • 468 milioni di euro di saldo attivo della Bilancia Commerciale
1. Crescita del Mercato:

Uno dei punti salienti nel settore ascensoristico dal 2022 al 2023 è stata la crescita costante del mercato globale. Con l’urbanizzazione in costante aumento in molte parti del mondo e la necessità di ottimizzare lo spazio negli edifici, la domanda di ascensori e montacarichi è rimasta robusta. Secondo i dati raccolti, il mercato globale degli ascensori è cresciuto a un tasso annuale medio del 5-7%.

L’Italia è il secondo Paese a livello mondiale in termini di ascensori, con quasi 1.000.000 impianti che ogni giorno effettuano quasi cento milioni di corse. Oltre il 70% degli ascensori in servizio nel nostro Paese, tuttavia, è in funzione da più di venti anni e quasi il 50% da oltre trenta anni.

2. Tecnologie Innovative:

Durante questo periodo, l’industria ascensoristica ha abbracciato con entusiasmo le tecnologie innovative. Gli ascensori intelligenti, dotati di sistemi di intelligenza artificiale e sensori avanzati, sono diventati sempre più comuni. Questi ascensori sono in grado di ottimizzare le rotte, migliorare l’efficienza energetica e fornire una maggiore sicurezza agli utenti.

3. Sostenibilità e Efficienza Energetica:

Un altro trend importante è stato l’accento sulla sostenibilità e sull’efficienza energetica. Gli ascensori a basso consumo energetico sono diventati la norma, contribuendo a ridurre l’impatto ambientale degli edifici. I dati mostrano che, rispetto al 2020, l’uso di ascensori a basso consumo energetico è aumentato del 20% nel 2023.

4. Crescente Urbanizzazione:

Con l’urbanizzazione in costante crescita, l’industria ha dovuto affrontare la sfida di spostare sempre più persone all’interno delle città. Il 2022-2023 ha visto una maggiore adozione di ascensori ad alta capacità e di soluzioni di mobilità verticale per gestire questa crescente domanda.

In conclusione, il settore ascensoristico ha vissuto un periodo di crescita e trasformazione significativo dal 2022 al 2023. L’adozione di tecnologie innovative, l’attenzione alla sostenibilità e l’uso intelligente dei dati hanno contribuito a migliorare l’efficienza e la sicurezza degli ascensori. Con l’urbanizzazione in costante aumento e l’evolversi delle esigenze degli edifici, è probabile che il settore continuerà a innovare e adattarsi per soddisfare le sfide future.